Comunicato Stampa

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Concordia

HOFI S.p.A, leader in Italia nel settore dei servizi funerari, e il gruppo Eurolegno S.p.A. finalizzano un’importante accordo di partnership.

Augens Capital, Andrea Cerato, HOFI S.p.A. (HOFI) e Eurolegno S.p.A. (Eurolegno) sono liete di comunicare il perfezionamento di un’importante operazione di partnership finalizzata a continuare ed accelerare il processo di consolidamento del settore delle onoranze funebri in Italia avviato da Augens Capital nel 2019.

Fondata oltre 15 anni fa, Concordia, con un fatturato consolidato 2020 di ca. €8 milioni e 45 dipendenti, è uno dei maggiori operatori di servizi funerari delle provincie di Mantova, Modena, Rovigo e Lodi, dove dispone di 22 agenzie e 3 case funerarie. Grazie all’intesa societaria perfezionata, Concordia entrerà a far parte del gruppo HOFI, che supererà così €30 milioni di fatturato consolidato, e potrà anche avvalersi del supporto organizzativo e finanziario di HOFI e dei suoi azionisti per accelerare il proprio processo di espansione.

L’operazione di alleanza strategica in HOFI rappresenta un forte acceleratore del progetto di crescita e consolidamento settoriale avviato da Augens Capital nel gennaio 2019. In meno di due anni HOFI è diventata il primo gruppo italiano del settore ad azionariato istituzionale. La presenza nel capitale delle due famiglie storiche del settore funerario garantisce una vasta conoscenza del mercato e assicura una conduzione societaria improntata sull’innovazione e la qualità dei servizi forniti alla propria clientela. Grazie a questa operazione HOFI entra perì la prima volta in Veneto ed Emilia-Romagna, rafforza la propria presenza in Lombardia e pone le basi per la successiva crescita del Gruppo.

“Siamo particolarmente felici di aver perfezionato questa importante operazione. Quando abbiamo ideato la costituzione di HOFI nel 2019 il nostro obiettivo era quello di creare un campione italiano del settore non solo investendo nelle migliori aziende, ma anche creando alleanze durature con le più importanti famiglie di imprenditori del settore interessate a partecipare al nostro progetto” ha dichiarato Marco Mantica, Presidente di HOFI. “L’alleanza con Eurolegno è motivo di orgoglio ed è esattamente in linea alla nostra strategia”.

“Questa operazione rappresenta un momento storico nel settore funerario in Italia” ha detto Sandro Lorandi, presidente di Eurolegno. “Sono particolarmente orgoglioso del lavoro svolto dagli uomini di Concordia che nel corso degli anni hanno perseguito gli obiettivi aziendali con entusiasmo e professionalità. La nostra famiglia ha condiviso in questi mesi i valori e le finalità del progetto di HOFI e ci siamo convinti che portare la nostra controllata Concordia all’interno di HOFI, diventandone al contempo azionisti, fosse la miglior soluzione possibile per accrescere lo sviluppo di Concordia e per poter contribuire come famiglia alla realizzazione di un gruppo che si ispira alle migliori società del settore a livello mondiale”.

“Concordia è un marchio di lunga tradizione, già a conduzione manageriale, e siamo entusiasti della possibilità di collaborare con Eurolegno ed il management team nell’accelerare lo sviluppo dell’azienda” ha detto Andrea Cerato, Presidente di Impresa San Siro American Funeral S.p.A.. “HOFI era da tempo alla ricerca di un partner per accelerare lo sviluppo nella parte orientale della Lombardia e per entrare in nuove regioni e abbiamo trovato in Concordia la piattaforma ideale da cui partire per un progetto di forte consolidamento dell’area”.

Per la realizzazione della partnership di Concordia HOFI è stata assistita dallo studio legale LMS e da EY per la due diligence finanziaria e fiscale. Eurolegno è stata assistita dall’avvocato Matteo Vielmi dello studio legale omonimo e per la due diligence dal dr. Cristian Turelli e dalla società Advanced Consulting. L’operazione è stata realizzata tramite risorse proprie e nuove linee di acquisition financing messe a disposizione da Banco BPM e Banca Interprovinciale | Illimity Bank.