Comunicato Stampa

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Bondoni

Concordia acquisisce il 70% di Gruppo Bondoni Srl ed avvia lo sviluppo strategico nelle Marche

HOFI S.p.A. (HOFI), Concordia S.r.l. (“Concordia”) e Gruppo Bondoni S.r.l. (“Bondo- ni”) sono liete di comunicare il perfezionamento dell’operazione di acquisizione del 70% di Bondoni da parte di Concordia, controllata indirettamente al 100% da HOFI, holding del settore funerario costituita e supportata da Augens Capital.
Bondoni

Il gruppo Bondoni è l’azienda leader nella regione Marche con una storia di oltre un secolo di attività nella gestione dei servizi funebri nella provincia di Ancona, essendo stata fondata nel 1899. Con un fatturato di circa €2,4 milioni e circa 500 servizi funerari svolti nel 2021, Bondoni rappresenta una realtà di eccellenza nella propria regione, con due eleganti case funerarie situate a Fabriano e a Castelplanio.

L’operazione conclusa oggi rappresenta un forte acceleratore del progetto di crescita e consolidamento setto- riale avviato da Augens Capital nel 2019 con la costituzione della holding HOFI e l’acquisizione di Impresa San Siro a Milano. L’investimento in Bondoni consente di entrare per la prima volta nelle Marche costituendo una forte partnership con la famiglia Bondoni per realizzare in questa importante regione italiana un ulteriore processo di consolidamento. La società sarà rinominata “HOFI Marche” e proseguirà l’espansione del gruppo tramite diverse nuove acquisizioni, agendo da consolidatore e da base logistica e organizzativa per le società di onoranze che entreranno a far parte di questa iniziativa.

Marco Bondoni manterrà una quota del 30% nella società e continuerà a gestire l’azienda, che sarà fortemente rafforzata grazie alla partnership con il gruppo HOFI e al supporto strategico, finanziario e organizzativo fornito dalla stessa. Marco Bondoni sarà presidente del consiglio di amministrazione e sarà affiancato da Stefano Bellinazzi nel ruolo di amministratore delegato della società.

“Siamo entusiasti di questa partnership con la famiglia Bondoni e di aver avviato il progetto di sviluppo di HOFI nelle Marche” ha dichiarato Marco Mantica, Presidente di HOFI. “L’alleanza creata oggi consentirà ad HOFI di rafforzarsi ed espandersi in questa importante regione. Questa operazione rappresenta l’ennesima acquisizio- ne portata a termine da HOFI in tre anni permettendole di traguardare la soglia dei €50 milioni di fatturato. HOFI si propone come partner di aggregazione nel settore funerario, per consentire alle migliori imprese del settore di accelerare la propria crescita ed assicurarne la continuità”.

“Concordia è una realtà che opera attualmente su tre regioni e l’acquisizione di Bondoni ci permette di esten- dere la nostra operatività anche alle Marche. Bondoni, in qualità di leader regionale, rappresenta il partner ideale per consolidare quest’area e riteniamo che il nostro investimento nell’azienda possa porre le basi per una forte crescita, sia per via organica sia per acquisizioni locali che prevediamo di realizzare già nel corso dell’anno” ha detto Sandro Lorandi, Presidente di Concordia.

“Siamo molto lieti dell’accordo raggiunto con HOFI e Concordia per la prossima fase di sviluppo di Bondoni e la creazione del progetto HOFI Marche. La nostra famiglia mantiene da anni eccellenti relazioni con Andrea Cerato e Sandro Lorandi che consideriamo un punto di riferimento nel settore funerario in Italia. Il nostro setto- re è in continua evoluzione e la partnership con il gruppo HOFI ci consentirà di migliorare la nostra struttura organizzativa e perseguire una strategia di crescita e aggregazione in linea con quanto conseguito da HOFI in altre zone del paese” ha dichiarato Marco Bondoni, Presidente di HOFI Marche.

Per l’acquisizione di Bondoni, HOFI e Concordia sono stati assistiti dallo studio legale LMS, dallo studio Advan- ced Consulting e dallo studio Sampietro. La famiglia Bondoni è stata assistita dallo studio Bocci per la parte legale.